« Perché Steve Jobs è Steve Jobs | Principale | Foto pazzesche del giorno »

07 settembre 2007

Commenti

Luca Sassi

Segnalo un blog che ha pubblicato un aggiornamento alle 12.30 sul VDay: http://acuconsumagiusto.blogspot.com

Dario Salvelli

La mia l'ho detta ieri sul blog. :-)

michele

Ignorateci adesso.

Stefano Vitta

Concordo con te e ne ho anche scritto. Il V-Day è sicuramente un evento che rimarrà come pietra miliare per quel che riguarda la mobilitazione e l'aggregazione di persone via internet.

Ho provato a parlarne al RomagnaCamp, cercando di introdurre il tema al di fuori del contesto politico, ma il tema non ha suscitato particolare interesse.

Vedremo gli sviluppi...

Inchiostro Simpatico

Mio pensiero

http://webtre.blogspot.com/2007/09/v-day-pensieri-e-futuro.html

Napolux

E' la stessa cosa che ho pensato anch'io. Grillo può piacere o no, ma comunque è riuscito a smuovere 300.000 persone grazie al suo blog.

In questi giorni ho sentito pronunciare la parola blog in TV più volte che negli ultimi 2 anni, non possiamo che esserne contenti.

Marco

Ciao, inazitutto complimenti per il tuo blog fai un lavoro molto interessante.
Condivido quello che pensi e anche io ho scritto dei post sull'argomento nel mio blog http://marcobruni.netsons.org/.
Ti leggo tutti i giorni dal mio fedelissimo google reader e vorrei fare a scambio di link con te. Io ti ho già aggiunto. A Prestoe Buon Lavoro.

giacomo

Ciao Marco, secondo me dall'iniziativa di Grillo emerge un dato davvero sconfortante: il nostro ceto dirigente è praticamente analfabeta su tutto ciò che riguarda la rete! internet esiste, è una realtà importante, ma solo a livello di persone normali (come noi, per fortuna!). speriamo che le cose inizino a cambiare!

alex

Ciao Monty, mi scuso, so che è banale dire che la tua analisi è brillante. Questo è semplicemente "evidente". Ma i complimenti, se non utili, in genere fanno almeno piacere.
Penso Grillo farebbe bene a chiederti consulenze, oltre ad utilizzare saggiamente quanto da te già scritto.

Mi permetto invece di dissentire dalle osservazioni di Giacomo. Per quanto la nostra classe politica ci abbia abituato al peggio, dubito oggi non si renda conto di certe cose.
Non credo ad una ignoranza naif. L'atteggiamento è tutt'altro che mettere la testa sotto la sabbia: si nota semmai un tentativo (magari ancora maldestro e solo parzialmente efficace, proprio grazie alla rete) di alzare un velo su ciò di cui la politica non ha piacere si parli.

Luca

Perchè non inviti Grillo in trasmissione??

I commenti per questa nota sono chiusi.

Ultime news da "Monty"

    follow me on Twitter