« Fedex al posto dell'Ikea | Principale | Foto pazzesca della settimana »

01 settembre 2005

Commenti

Inchiostro Simpatico

Caro Marco ho già testato tutto io!

La tecnologia P2P sta aiutando a lanciare lo streaming tv via internet. Risparmiando e condividendo banda ho una maggiore qualità audio/video e meno risorse sprecate dal mio pc.

I programmi che permettono di vedere i canali mondiali sono tutti cinesi: Coolstreaming, PPLive, Feidian e SOP (cito i più noti).

Ogni programma trasmette, per lo più, canali asiatici e principalmente sportivi.

Dalla mia esperienza io utilizzo due programmi (per avere la totale copertura dei canali trasmessi) che sono Coolstreaming e PPLive.

Dopo avere installato il programma, basta cliccare sul canale che si vuole vedere ed aspettare il caricamento del canale.

La qualità è sorprendente, anche se dobbiamo aspettare 10/20 min prima che la connessione si stabilizzi.

E' una validissima alternativa al digitale terrestre per le partite della seria A. Invece di pagare 5 euro si possano vedere alcune partite a costo zero (anche se la telecronaca è in lingua locale).

Tutto è legale visto che i canali in questione hanno pagato i diritti per trasmettere le partite.

Spero di essere stato utile

Inchiostro Simpatico

Ricordo che per poter visualizzare le trasmissioni .asf si può utilizzare Windows Media Player 9 o 10 (versioni inferiori non vanno bene) o VLC PLayer (che consiglio). Per le trasmissioni .rm bisogna utilizzare Real Player (utilizzate la versione free e state alla larga dal RealOne).

PPLive funziona solo con Windows Media Player non accetta altri lettori.

Per impostare i propri lettori basta andare nel pannello di configurazione e scrivere il percorso completo dell'eseguibile del lettore.

Pas

guardate qua...
http://www.coolstreaming.it/

I commenti per questa nota sono chiusi.

Ultime news da "Monty"

    follow me on Twitter