« clickdensity | Principale | Come gli uomini scelgono di vestirsi »

09 novembre 2006

Commenti

marco cavicchioli

prima o poi si avvererà anche in Italia. ci stiamo (lentamente) avvicinando anche noi...

Meno Stato + mercato + liberta'

Penso che accadra' anche da noi, e' solo questione di tempo.

Il nostro sito e il blog MenoStato (che tratta di economia e di politica), nato 8 mesi fa, a Ottobre ha avuto 30.000 pagine viste, 10.000 visitatori unici di cui 2.000 ricorrenti e 1.200 iscritti alla newsletter.
Il budget di marketing e' pari a 0, e' tutto passaparola fra le persone.

Ogni mese i numeri aumentano.

Brivio Stefano

In Italia mi pare chiaro che siamo abbastanza indietro. Forse sarà una mia impressione, però da un paio di mesetti a questa parte ho notato dei grandi passi in avanti in questo senso ...

Inchiostro Simpatico

Internet è lo strumento che più ha rivoluzionato la vita delle persone negli ultimi 10 anni ma, per ora, non ha prodotto movimenti di massa tali da spiegare una sconfitta elettorale.

Bush ha perso perchè è alla fine di un ciclo, perchè dopo quasi 8 anni il sistema americano "impone" un ricambio, perchè gli scandali finanziari lo hanno travolto, perchè la guerra in Iraq è ad un punto morto dopo 3000 morti e 3 anni di presidio.

La rete contribuisce a farsi un'idea ma per ora non crea consenso diffuso. Dico questo dopo l'esperienza di Dean, partita con grandi premesse ed adesso finita nel dimenticatoio.

Abbiamo sotto gli occhi l'esperienza svedese del partito dei pirati che non ha sfondato.

In italia siamo indietro, nessun grande politico utilizza la rete ed anche il giovane Scalfarotto (candidato alle primarie dell'Unione) attento alle problematiche d'internet continua a scrivere su un blog con accorgendosi di avere un forum pieno di spam di viagra (usa phpBB senza la MOD anti-spammer).

Credo che il grande scontro del futuro sarà la riforma del copyright. Se vinceranno i riformatori internet esploderà definitivamente, se perderanno la rete dovrà ripensare ai suoi modelli.

La politica è dietro 10 anni alla tecnologia, difficile pensare che quest'ultima la cambi così presto.

I commenti per questa nota sono chiusi.

Ultime news da "Monty"

    follow me on Twitter